Flottazione ad aria disciolta

I sistemi di flottazione ad aria disciolta (DAF) di Fluence forniscono una chiarificazione efficiente e di alta qualità delle particelle sospese nelle acque reflue.

Flottazione ad aria disciolta

La flottazione ad aria disciolta (DAF) utilizza bolle microfini per far emergere grassi, oli e solidi sulla superficie, da dove vengono rimossi.

Fluence da decenni sviluppa e migliora continuamente i propri sistemi DAF con installazioni di successo per una varietà di applicazioni.

Il DAF è un processo di chiarificazione delle acque reflue per la separazione di solidi, grassi e oli. Il sistema aiuta a concentrare i fanghi, rimuove un'ampia gamma di solidi sospesi (grasso e olio) dalle acque reflue e riduce COD e BOD.

Il DAF funziona producendo un flusso di bolle microfini che si attaccano ai solidi e li portano in superficie, dove possono essere rimossi dalla superficie tramite un raschiatore.

Le nostre soluzioni di flottazione ad aria disciolta forniscono una chiarifica di alta qualità, alta capacità ed efficienza.

Varie applicazioni
I sistemi DAF possono essere applicati come pre-trattamento per soddisfare i limiti specifici di scarico per olio, grasso o solidi sospesi o per rimuovere contaminanti che avrebbero un impatto negativo su un sistema di trattamento biologico delle acque reflue industriali a valle.

Possono essere utilizzati anche per addensare fanghi già separati (chimici, fisici o biologici), e generalmente consentono un aumento della concentrazione dei fanghi dall'1% all'8-10%.

La tecnologia DAF è ideale per le particelle a densità neutra e per quelle che galleggiano o si depositano lentamente. Ciò è particolarmente importante per l'industria alimentare e altre attività che producono solidi leggeri e ad alto volume resistenti alla sedimentazione. Il DAF occupa inoltre circa il 25% della superficie equivalente rispetto alle tecnologie di chiarificazione convenzionali.

Il DAF è una tecnologia chimico-fisica collaudata, robusta ed efficace comunemente utilizzata per molte applicazioni industriali e municipali, tra cui:

  • Recupero e riutilizzo del prodotto
  • Pre-trattamento per rispettare i limiti di scarico
  • Pre-trattamento per ridurre il carico sui sistemi biologici a valle
  • Post-trattamento di effluenti per trattamenti biologici
  • Rimozione di fango e grasso dall'acqua industriale

Il DAF è ampiamente utilizzato nei seguenti settori:

  • Lavorazione di carne, pollame e pesce
  • Industria lattiero-casearia
  • Petrolchimica
  • Cartiere
  • Food and Beverage
Come funziona il DAF

Il processo di flottazione si basa su meccanismi di coagulazione e flocculazione. Aggiungendo sostanze chimiche specifiche, come il cloruro di ferro e il policloruro di alluminio, avviene una destabilizzazione dei colloidi e la loro unione in particelle di maggiore dimensione. La flocculazione è realizzata attraverso altri prodotti chimici, come il polielettrolita, facilita la collisione tra le particelle sospese e colloidali destabilizzate per formare particelle più grandi che possono essere facilmente rimosse.

Il processo separa le particelle solide dal liquido. All'inizio l'acqua è satura di aria disciolta sotto pressione. Questo flusso di riciclo (pressurizzato da 4 a 6 bar), chiamato flusso ipersaturo, viene quindi miscelato con le acque reflue in ingresso in una vasca di flottazione, dove le microscopiche bolle d'aria si attaccano ai solidi e li fanno galleggiare in superficie, formando un letto di fango galleggiante.

Un raschiatore convoglia i fanghi dalla superficie dell'acqua verso un’apposita tramoggia, da dove saranno pompati ai trattamenti successivi, mentre l'acqua trattata è pronta per lo scarico o per ulteriori processi depurativi.

Componenti principali e caratteristiche
  • Il flottatore è realizzato in acciaio inossidabile AISI 304 e dotato di una tramoggia di accumulo fanghi.
  • Il raschiatore del flottato è composto da un albero primario (con due ruote dentate poste alle estremità), un albero secondario (sempre con due ruote dentate alle estremità), due catene di trasmissione (che trasmettono il movimento dall'albero motore all'albero secondario), e 6-12 (a seconda del modello) “lame” raschianti in gomma dura, fissate alle due catene.
  • Il sistema di ipersaturazione è composto da un saturatore d’aria e da una successiva pompa centrifuga, oppure da una pompa centrifuga multi-girante con iniezione di aria direttamente nel corpo di quest’ultima.
Caratteristiche chiave del sistema DAF
  • Riduzione dei solidi sospesi totali (TSS) fino al 97%.
  • Rimozione della domanda chimica di ossigeno (COD) fino all'85%.
  • Bassi costi di funzionamento e manutenzione (O&M).
  • Unità standard o personalizzate per soddisfare una vasta gamma di applicazioni e diverse portate.
  • Progettato per facilitare installazione e utilizzo.
  • Materiali adatti ad acqua con alta salinità.

Modelli

Fluence produce linee di unità DAF sia per il trattamento delle acque reflue che per il riciclo del digestato. Le unità compatte hanno una capacità da un massimo di 30 m3/h a 130 m3/h per il trattamento delle acque reflue, e da un massimo di 5 m3/h a 20 m3/h per il riciclo del digestato.

ACQUE REFLUE  
ModelliDimensioniCapacità (m³/h)
DAF W07-802.2x4.80 - 30
DAF W07-1502.2x4.830 - 130
DAF W10-803.2 x4.80 - 30
DAF W10-1503.2 x4.830 - 130
DAF W13-803.2 x5.70 - 30
DAF W13-1503.2 x5.730 - 130
DAF W17-804.2 x5.70 - 30
DAF W17-1504.2 x5.730 - 130
RICICLO DEL DIGESTATO  
ModelliDimensioniCapacità (m³/h)
DAF R07-802.2x4.80 - 5
DAF R10-803.2 x4.85 - 10
DAF R13-1253.2 x5.710 - 15
DAF R17-1254.2 x5.715 - 20

Sistemi di flottazione efficienti

In Fluence, i nostri esperti processisti e il personale sul campo offrono supporto durante tutte le fasi del progetto, dalla progettazione preliminare alla messa in servizio e al funzionamento. Le nostre soluzioni altamente affidabili sono progettate e personalizzate per gestire un'ampia gamma di acque in entrata e diverse portate. Le nostre soluzioni DAF sono robuste e compatte. Sono facili da installare, utilizzare e mantenere.

Contatta i nostri esperti per saperne di più sui sistemi DAF, o per discutere i dettagli specifici del tuo progetto.

Casi di studio DAF

DAF for Italian Poultry Plant

DAF per un’azienda avicola italiana

Un’azienda di trasformazione carne del centro Italia cercava una soluzione per il trattamento delle acque di processo con un carico organico molto elevato e variabile. Fluence ha installato presso l’impianto una linea di tre unità DAF da 80 m3/h per rimuovere i solidi sospesi totali fino al 97%, con un tasso di riduzione del COD fino all'80%.

DAF for Cheese Producer

Trattamento dell'effluente di un impianto caseario per lo smaltimento

Ekolat, un produttore di mozzarella in Slovenia, fa parte del gruppo italiano Sabelli. L'impianto lavora 130,000 L/w di latte. L'azienda ha scelto Fluence per installare un sistema DAF da 25 m3/h per rimuovere grasso e proteine e ridurre il carico organico dell'effluente dell'impianto al punto che può essere trattato in un impianto di acque reflue municipali.